Svolta Salvini: arriva lista “stati sicuri”. Vietato chiedere asilo se tuo paese non è in guerra

Svolta Salvini: arriva lista “stati sicuri”. Vietato chiedere asilo se tuo paese non è in guerra

Condividi la notizia sui social
loading…


FONTE

Svolta Salvini: arriva lista “stati sicuri”. Vietato chiedere asilo se tuo paese non è in guerra

Un emendamento al dl Sicurezza, firmato dallo stesso Salvini, per creare anche in Italia una lista di Stati “sicuri” di partenza degli stranieri che dovrebbe velocizzare l’iter di accettazione o rigetto.

loading…


In pratica una lista di ‘Stati sicuri’ i cui cittadini non possono chiedere asilo, o dovranno dimostrare l’esistenza di un motivo particolare per il quale non possono tornare in Patria.

Si inverte dunque l’onere della prova: non sarà la Commissione territoriale a dover verificare e controllare le dichiarazioni, ma sarà lo stesso richiedente asilo a dover presentare le prove. Se questo non dovesse avvenire, allora la richiesta di protezione internazionale verrebbe immediatamente respinta.

La lista di Stati sicuri verrebbe stilata sulla base delle informazioni fornite dalla Commissione nazionale per il diritto d’asilo (che si avvale di dati di organizzazioni internazionali, fra cui l’Unhcr), sarà aggiornata periodicamente e inviata alla Commissione Ue.

loading…


Navigando sul sito "TG Quotidiano" acconsenti all'utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

loading...